/ di

Stefano Feltri Stefano Feltri

Stefano Feltri

Vicedirettore de Il Fatto Quotidiano

1984. Modenese, laureato in economia alla Bocconi, vicedirettore de Il Fatto Quotidiano. Ho cominciato a scrivere sulla Gazzetta di Modena. Poi ho collaborato con varie testate, tra cui DiarioLo Specchio de La Stampa. Dopo uno stage a Radio24, ho lavorato per il Foglio e per Il Riformista. Ho una rubrica su Linus e una su Wired, ogni mercoledì sul Fatto scrivo di fumetti.

Blog di Stefano Feltri

Politica - 26 giugno 2018

Amministrative 2018, per il Pd il disastro è una buona notizia

Nella sconfitta alle elezioni amministrative di Massa, Pisa, Siena e Imola c’è almeno una buona notizia per il Pd: è finita l’ambiguità. Impossibile essere un partito a vocazione maggioritaria quando continui a perdere: il Pd è minoranza, è un’opposizione che lotta per non sparire. Che si deve reinventare. Un disastro? Per molti aspetti sì, per […]
Media & Regime - 19 giugno 2018

Matteo Salvini, ieri l’Aquarius, oggi i rom. L’indignazione è una trappola

Scusatemi, cari amici e colleghi progressisti e indignati, se non mi unisco alle vostre campagne social, se non twitto qualche hashtag brillante o la solita citazione attribuita a Bertolt Brecht (“prima vennero a prendere gli zingari” e tutto il resto, che in realtà è del pastore Martin Niemöller). Intendiamoci: l’idea del censimento dei rom proposto da […]
Diritti - 11 giugno 2018

Aquarius e migranti, contro gli opposti qualunquismi

Sulla nave Aquarius ci sono 629 persone: la discussione sul blocco dei porti deciso dal ministro dell’Interno Matteo Salvini non può prescindere dalla concretezza di questo dato. Persone che hanno conosciuto vite terribili e stanno assecondando il più umano degli istinti, quello di perseguire un’esistenza migliore. Anche per rispetto nei loro confronti, noi che possiamo […]
Media & Regime - 6 giugno 2018

M5s e talk show, ora che siete al governo basta coi monologhi in tv

I Cinque Stelle hanno sempre avuto un rapporto conflittuale con la tv: boicottarla o occuparla? Alla fine hanno scelto una terza via, quella di comportarsi come o peggio dei politici che volevano cancellare: dettare le proprie condizioni ai conduttori, pretendere trattamenti di favore e svilire il ruolo dei giornalisti che partecipano a quei talk show […]
Politica - 30 maggio 2018

Il Pd vuole uscire dalla crisi creando il ‘fronte repubblicano’. Ma è un rischio

Il Partito democratico pensa di uscire dalla sua crisi nascondendo il simbolo e andando alle elezioni sotto le insegne di un “fronte repubblicano” che difenda i valori dell’Unione europea, in una specie di secondo tempo del voto del 4 marzo che veda il ballottaggio definitivo tra sovranisti e anti-sovranisti. Io penso che sia una scelta […]
Economia & Lobby - 29 maggio 2018

Emergenza spread, non siamo la Grecia ma possiamo diventarlo

La giornata sui mercati è cominciata come peggio non poteva andare: spread sopra i 300 punti, picchi di rendimenti nella curva a due anni (pessimo segnale, significa che c’è attesa di problemi molto gravi e molto imminenti), Borsa di Milano a picco. Non bisogna sopravvalutare i segnali che arrivano dagli investitori. I cambiamenti tendono a […]
Politica - 28 maggio 2018

Di Maio, Salvini e Mattarella: le colpe condivise di una crisi di sistema

Le prove di forza si fanno soltanto quando si è sicuri di vincere. E Sergio Mattarella ha perso. Anche perché l’esito era già segnato: Matteo Salvini aveva deciso da tempo di tornare alle elezioni per rafforzare il controllo sul centrodestra, fagocitare quel che resta di Forza Italia e neutralizzare le opposizioni interne alla Lega di […]
Politica - 23 maggio 2018

Governo M5s-Lega, qual è il limite delle ‘invasioni di campo’ di Ue e governi stranieri

C’è grande indignazione in questi giorni per le “ingerenze” esterne della Commissione europea e di altri partner internazionali nella fase di formazione del governo. Persino il ministro degli Esteri del Lussemburgo si è pronunciato: “Spero che Mattarella non permetta al nuovo governo italiano di distruggere tutto il lavoro fatto negli ultimi anni in Europa”. E’ […]
Politica - 15 maggio 2018

Reddito di cittadinanza, un libro per parlarne sul serio

Lo confesso: sul reddito di cittadinanza ho cambiato idea. Sono sempre stato scettico sull’ipotesi di un sussidio universale per tut-ti i bisognosi, soprattutto in un Paese dove i furbi godono già di mille vantaggi, l’evasione è un fenomeno di massa, i controlli sono costosi e poco efficaci, le disuguaglianze lampanti e la burocrazia così poco […]
Politica - 2 maggio 2018

Come cambiare il reddito di cittadinanza, le critiche (giuste) di Confindustria a M5s

Anche se i Cinque Stelle non dovessero andare al governo, è bene che il dibattito sul reddito di cittadinanza continui, almeno finché avremo 4,7 milioni di poveri in Italia. Per questo è utile il documento del Centro studi di Confindustria [qui il testo] che ricorda ai Cinque Stelle, ma anche a tutti gli altri partiti, una […]
Ballottaggi 2018, la sinistra perde perché le manca il coraggio
Migranti, Salvini: “L’attracco della cargo Maersk? Siamo più buoni di Macron, soccorsi su indicazione Guardia Costiera”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×