/ TAG / Eurostat

di F. Q. | 15 novembre 2018

Crescita, nel terzo trimestre pil della Germania in calo dello 0,2%: è la prima volta dal 2015. Pesa il mercato auto

L'introduzione di nuove regole sui motori diesel ha fatto calare le immatricolazioni del 30% a settembre. La battuta d'arresto dopo i +0,4 e +0,5% dei trimestri precedenti è però ritenuta temporanea. L'Eurozona nel complesso ha segnato +0,2%, con l'Italia ferma, la Francia in progresso a +0,4 e la Spagna stabile a +0,6. Anno su anno la Penisola registra la perfomance peggiore
Manovra, “1% di pil da privatizzazioni”. Rispunta il sogno di Monti e Letta. L’ultimo a riuscirci? È stato Berlusconi
Manovra, rapporto del Tesoro sul debito: “Calcoli Ue poco realistici”. Mercoledì primo passo della procedura di infrazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×