Tap, con una firma a Roma evitati i controlli ambientali

Forzature ministeriali - Puglia, anche l’Arpa estromessa da nuove verifiche. Il ruolo del dirigente che su Tirreno Power disse: “Cerchiamo di fare una porcata”
Tap, con una firma a Roma evitati i controlli ambientali

Accelerare sul Tap – il mega gasdotto che porterà il gas dall’Azerbaigian all’Italia – è l’imperativo del governo. L’Italia in prima linea nella vendita del gas in Europa è l’obiettivo di Snam. Quale sia il beneficio per gli italiani resta ancora un enigma, ma nel frattempo occorre affrettarsi: per questo anche estromettere la Regione Puglia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.