“Guadagnino è un genio snob. Solo ora lo stiamo capendo”

Antonella Cannarozzi - Candidata all’Oscar nel 2011 per i costumi di “Io sono l’amore”: “Ho fatto da apripista”
“Guadagnino è un genio snob. Solo ora lo stiamo capendo”

Per lei gli italiani stanno struggling, anzi, “noi italiani stiamo struggling (lottando), anche se non è facile. “Ma alla fine ce l’abbiamo fatta, o comunque non siamo più in quella situazione. Oggi il nostro cinema sta meglio”. A dirlo, fuori dai sottotitoli del film di Monica Stambrini che l’ha immortalata alla notte degli Oscar 2011 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.