Libri

Lidia Yuknavitch: “Comprendo la vita nuotando in piscina”

Il ritratto - Il memoir della scrittrice americana, La cronologia dell'acqua, è uscito nel 2011 ed è subito diventato un cult. Palahniuk lo ha letto dodici volte

Di Carlotta Vissani
28 Maggio 2022

“Tutti gli eventi della mia vita si intrecciano nuotando. Senza cronologia. Come nei sogni… Il linguaggio è una metafora dell’esperienza. È arbitrario quanto la massa di immagini caotiche che definiamo memoria; ma possiamo comporre frasi per narrativizzare la paura”, dare una collocazione al dolore. Farlo per non annegare. Lidia Yuknavitch, 58 anni, crede nell’arte come […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui