È noto che il Globe Theatre di Roma ha le stagioni invertite: comincia quando le altre finiscono. È uno degli effetti dell’architettura elisabettiana, un unicum che contraddistingue questo teatro. La stagione 2021 prenderà così il via il 30 giugno e andrà avanti fino al 10 ottobre. È la prima senza Gigi Proietti, che del Globe […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Quattro risate con Dio. Da Abramo a Woody Allen

prev
Articolo Successivo

Moro, mafia, P2… L’Italia repubblicana è un “Paese senza verità” da settantacinque anni

next