Anche lo Stato si è liquefatto al calor bianco dell’acciaieria di Taranto. È perfino umiliante sapere che i ministri dello Sviluppo economico e della Transizione ecologica, Giorgetti e Cingolani, in queste ore non possano fare altro che dichiarare: “Aspettiamo la sentenza del Consiglio di Stato”. Proprio così. Sarà la giustizia amministrativa, nei prossimi giorni, a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Razzismo “Sara l’hanno spogliata e umiliata solo perché islamica”

prev
Articolo Successivo

Lacrime da ministro. Dalla Fornero alla Bellanova: sono loro a far piangere

next