Il cinquantenne vietnamita Viet Thanh Nguyen, vincitore nel 2016 del Pulitzer con Il Simpatizzante, trascina ancora una volta sul palco l’io narrante del suo esordio. Il sipario si riapre su quattrocento pagine fittissime sotto il titolo Il Militante, in libreria per Neri Pozza. Il Simpatizzante, raccontando la guerra del Vietnam dal punto di vista di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Tra webcam porno e nazisti “moderati”, un assassino svedese che ama le bambole

prev
Articolo Successivo

“Basta etichette: non esiste letteratura gay”

next