Non solo medici, insegnanti, infermieri: c’è un’altra categoria professionale messa a dura prova dalla pandemia. È quella degli astrologi, specie quelli che alla vigilia dell’anno passato si erano esercitati nella solita triade amore-lavoro-salute con un “andrà tutto bene, con qualche piccolo inciampo” e che oggi, alla vigilia del nuovo anno, si ritrovano accusati di aver […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Fuori dal Giro: ecco perché l’Italia ha perso la maglia rosa

prev
Articolo Successivo

Carosello forever. Quando la pubblicità in tv era parte della nostra vita (proprio come oggi)

next