Ben più di Montmartre o di Notre Dame, il clou delle gite scolastiche a Parigi è il pellegrinaggio alla tomba di Jim Morrison al Père-Lachaise – che è poi anche uno dei primi momenti in cui gli allievi del classico apprezzano i loro studi di greco, decifrando l’enigmatica epigrafe Kata Ton Daimona Eaytoy (“secondo il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

L’islamofobia e la laicità sfigurata

prev
Articolo Successivo

Anno 2020, la batteria inizia a mandare in pensione il Diesel

next