Da brivido gli incrementi percentuali di casi di Covid dal 2 al 23 ottobre nelle province della Lombardia. Varese: +64,7 per cento. Monza-Brianza: +61,3 per cento. Milano: +60,7 per cento. Poi si scende con Como (+39,9), Pavia, Lecco, Sondrio. Per arrivare agli incrementi più bassi di Bergamo (+6,9), Cremona (+9,2), Brescia (+9,7). In mezzo a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

“Lockdown Milano”. Ma Fontana e Sala si danno sette giorni

prev
Articolo Successivo

La storia di Ciro: “Noi medici nuovi bersagli di raid notturni”

next