In Italia – Dopo un avvio normale, l’estate in questi giorni ha fatto sul serio proponendo la prima ondata di caldo nord-africano a scala nazionale. I valori più elevati – almeno 7 °C sopra media, talora vicini ai record e resi soffocanti dall’elevata umidità relativa – si sono registrati da giovedì in poi con 38,3 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Libia” è diventata ormai solo una brutta parola

prev
Articolo Successivo

Re Salomone. Il suo esempio mostra come pregare Dio: con riconoscenza

next