A scherzare con la storia ci si brucia, come ha spiegato benissimo ieri su queste pagine Filippomaria Pontani a proposito di Santa Sofia, la cattedrale cristiana edificata mille anni prima di San Pietro, riconsacrata moschea per alimentare i sogni di grandezza del nuovo sultano Erdogan. Bisanzio divenuta Costantinopoli divenuta Istanbul resta da sempre la più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Anche il buffone ha leggi, un’etica e una deontologia

prev
Articolo Successivo

Le confidenze di Sordi. Le sigarette di Gassman. E il fondoschiena della Vitti

next