Se non ne potete più dei virologi a reti unificate, state pronti: è l’ora dei governatori. O meglio dei Presidenti di Regione (così si chiamano) i quali stanno per ottenere l’autonomia che da settimane esigono a suon di ordinanze (soprattutto quelli che appartengono a forze politiche di opposizione). Le ragioni per cui il governo ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Franzaroli

prev
Articolo Successivo

Venezuela. Il “golpetto” sfugge ai giornali troppo impegnati ad accusare la Cina

next