Cinquant’anni fa, nel marzo del 1970, usciva il secondo album più venduto della storia del jazz, Bitches Brew: il più venduto in assoluto, Kind of Blue, era uscito dieci anni prima, entrambi figli del genio creatore di Miles Davis, il trombettista cresciuto alla corte di Charlie Parker e Dizzy Gillespie capace di far cambiare rotta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Un nuovo Mostro che ama la poesia e legge Bukowski

prev
Articolo Successivo

Così risorge la preghiera laica sul giornale (di carta)

next