A quanto pare la Commedia sexy, color rosa, raramente rossa per gli amanti delle sfumature, ha anche delle tinte noir: “Dopo tutti questi anni di ricerca, scritti, indagini e approfondimenti, resta un dubbio: perché questo genere è partito dall’Italia?”. L’interrogativo lo pone proprio il professor Marco Giusti, docente in “Commedia sexy non applicata”, cattedra nata, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Pabllo, la drag queen che sfida Jair Bolsonaro

prev
Articolo Successivo

Renato riparte da Zero il Folle: 39 canzoni e 16 travestimenti

next