“Ci si riempie di coca oggi perché la vita è una merda. Camionisti, chirurghi, operai edili, tassisti la prendono tutti: se l’eroina ti disattiva, la cocaina ti attiva al mondo. Ma è un tema che i governi continuano a ignorare”. Autore del libro da cui è tratta la serie ZeroZeroZero, Roberto Saviano catalizza un affondo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Cari critici, preoccupatevi dei finti autori. Non di me”

prev
Articolo Successivo

La sua versione dell’“Onegin” è però un “fiasco” clamoroso

next