Sherlock, per la sua prima inchiesta, è andato a Pompei. Nell’area da scavare del Parco archeologico (nelle “Regiones” I-III-IV-V-IX), si nascondono almeno dieci ordigni inesplosi. Ma, nel nostro viaggio in uno dei siti più famosi al mondo (oltre 3,6 milioni di visitatori all’anno), vi abbiamo raccontato non solo la “città dei morti”. Nel “mondo dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Mora 0710

prev
Articolo Successivo

Bombe di Pompei: dormienti come la nostra cultura

next