Bocciati DA TWITTARE RIGOROSAMENTE A STOMACO PIENO. “Da ieri mattina, nel Centro di Permanenza per i Rimpatri di Pian Del Lago (Caltanissetta), 72 ‘ospiti’ (18 dei quali, tunisini, verranno rispediti a casa in giornata) stanno facendo lo sciopero della fame come segno di protesta contro il loro trattenimento presso la struttura… Peggio per loro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Depressione verde: “Se la Terra muore non faccio più nulla”

prev
Articolo Successivo

In ginocchio dal Capitano: l’Italia che conta tifa Lega

next