Le canzoni hanno un’anima segreta, decisamente. Un ragazzo cavalca fiero nel video, senza tentennamenti, di Il pubblico sei tu, uno dei nuovi brani di Mario Venuti. “Si chiama Giuseppe Cimarosa”, spiega il cantautore siciliano, “ed è cugino di Matteo Messina Denaro. Anni fa suo padre Lorenzo, imprenditore colluso con la mafia, divenne un pentito. In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tutti pazzi per le escape room: “Grazie per 60 minuti di terrore”

prev
Articolo Successivo

Il limbo disperato dei cinquantenni: a Sud, morto il posto fisso, è emergenza

next