Pedro in fuga, seguito da Malick e Tarantino

Tra i film, il favorito è “Dolor y gloria”. Tra gli attori, Favino
Pedro in fuga, seguito da Malick e Tarantino

Chi vince il 72° Festival di Cannes? La risposta questa sera al Grand Théâtre Lumière, ma qualche considerazione si può fare. Prima che sui premiati, sui premianti. La giuria presieduta dal messicano dei quattro Oscar Alejandro Gonzalez Iñárritu, è composta pressoché per intero da registi: la nostra Alice Rohrwacher, chiamata a “spingere” Il traditore di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.