Dal 2016 nel subcontinente indiano cresce una orchidea blu nominata Modi, in onore del primo ministro, dai maestri giardinieri del Sikkim che l’hanno creata attraverso numerosi innesti. Allora Narenda Modi era a capo del governo da 21 mesi ma la maggior parte degli indiani aveva già capito che la sua agenda per il futuro del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Gilet gialli: il voto anti-Macron

prev
Articolo Successivo

Il candidato sindaco con l’arma in casa. Un altro uomo di De Luca finito nei guai

next