Ian Brossat, capolista del Partito comunista francese (Pcf), e la tedesca Annegret Kramp-Karrenbauer, la nuova presidente del Cdu, hanno un punto in comune alle elezioni europee del 26 maggio, una trasformazione della funzione pubblica europea. Durante un dibattito tra i capilista per lo scrutinio europeo, il 4 aprile scorso su France 2 e France Inter, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Europa chi? Candidati alla prova del quiz

prev
Articolo Successivo

Alle periferie servono leader locali, non selfie e telecamere

next