Caro Babbo Natale, ti scrivo consapevole che non è Natale, ma qui in Italia è come se lo fosse, perché si vota, e quindi, le promesse sono d’obbligo. Tra pochi giorni ci saranno le elezioni europee e si vota in tanti Comuni per eleggere i nuovi sindaci e per eleggere le nuove amministrazioni. Sai meglio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Chiudiamo il Gran Sasso”. Toto, indagata, minaccia

prev
Articolo Successivo

Parcheggi della Versilia pavimentati con residui nocivi dei marmi di Carrara

next