Procede a vele spiegate la campagna di Massimo Casanova, mister Papeete, verso un seggio nel prossimo Parlamento europeo. Il fondatore dello stabilimento più famoso della Riviera romagnola, amico fraterno di Matteo Salvini, è il nome più caldo della Lega che si prepara a sfondare al Sud. La sua candidatura è un’idea personale dello stesso Salvini, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Poche leggi, ma le Camere pesano più che in passato

prev
Articolo Successivo

“Resto Iena, mi autorizza Tarantino”

next