Grandi novità per gli investimenti, che tutti chiedono a gran voce per rilanciare l’economia: non si valuta più niente, poco importa se servono o meno. Il Movimento 5 Stelle applaude non solo gli 8 miliardi per la nuova linea Palermo-Catania, ma già parla di una spesa complessiva per le ferrovie dalla Sicilia da 13 miliardi. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Alitalia, il governo invoca i Benetton (che ci pensano)

prev
Articolo Successivo

“Tutte le spese in detrazione e poi una flat tax al 50%, si può provare?”

next