Bocciati Principi e principi È ormai diventato caso di Stato l’episodio di Minerba, paesino in provincia di Verona, in cui una bimba è stata lasciata a tonno e cracker mentre gli altri compagni mangiavano la pizza, a causa dell’inadempienza dei genitori nel saldare la retta della mensa. Il calciatore dell’Inter Antonio Candreva si è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il sibilo della EPrix mette d’accordo tutti (anche i romani)

prev
Articolo Successivo

La conversazione continua. “Citto” Maselli, il regista n. 1

next