Il caso

Case popolari, caccia alla talpa di CasaPound

Campidoglio - I militanti sempre primi ad arrivare negli alloggi liberi Per la Digos avrebbero un informatore negli uffici del Comune

Di Vincenzo Bisbiglia
10 Aprile 2019

Caccia alla talpa in Campidoglio: un dipendente dell’Ufficio assegnazioni del Comune di Roma che spiffera i movimenti sulle case popolari. Qualcuno che può accedere alle banche dati e avvertire in anticipo CasaPound e Forza Nuova, così da permettergli di organizzare proteste e blitz quando gli alloggi vengono assegnati a famiglie non di origine italiana. Un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.