“Il libro italiano è gestito bene, tocca al governo”

Lo scrittore sicuro: “I nostri editori i migliori del mondo”
“Il libro italiano è gestito bene, tocca al governo”

In Italia ci sono molti editori valorosi. Spesso importano in Europa per primi (e a volte lo fanno rispetto al resto del mondo) quelli che saranno riconosciuti come grandi autori qualche anno dopo. Il primo paese in assoluto a tradurre Infinite Jest di David Foster Wallace in una lingua straniera fu il nostro (merito di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.