“Volevo fare una cosa comoda, da salotto, invece mi hanno fatto la sorpresa di lasciarmi uno contro tutti”. Il premier Giuseppe Conte sorride rilassato in quella che è la sua prima iniziativa di comunicazione pubblica. Sala degli Arazzi, primo piano di Palazzo Chigi, una poltrona bianca sotto Alessandro Magno e i giornalisti a semicerchio, su […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La cattiveria 0908

prev
Articolo Successivo

Manovra modello Padoan: graduale e con poco deficit

next