Il caso

La cassa integrazione è poco glamour

Condé Nast - Anticamera della cacciata per cinque redattrici dell’editore di Vogue

8 Marzo 2018

È un 8 marzo con ben poco da festeggiare per 5 giornaliste di Condé Nast, casa editrice dello storico periodico di moda Vogue. L’azienda dovrebbe confermare proprio oggi la decisione di metterle per 2 anni in cassa integrazione a zero ore, anticamera del licenziamento. Una soluzione contestata dal sindacato dei giornalisti e dal comitato di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.