Il personaggio

Gian Marco Moratti, l’erede senza qualità del nostro capitalismo

Morto a 81 anni - Era il primogenito di Angelo, l’uomo che costruì un impero dal nulla. E che i figli hanno gestito senza innovare

27 Febbraio 2018

La specie umana l’ha imparato alcuni millenni fa che “de mortuis nihil nisi bonum”, cioè che dei morti bisogna solo parlare bene. E non c’è ragione di violare la regola aurea per Gian Marco Moratti, il petroliere milanese morto ieri a 81 anni, sul quale questo giornale è stato forse l’unico a scrivere ciò che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.