Da oggi sarà ufficialmente attivo il “nuovo servizio di segnalazione istantanea contro le fake news”. A occuparsene saranno gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato Online, reparto del Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNAIPIC) e quindi, in sostanza, il controllo sarà nelle mani del Viminale. Per spiegare come funzionerà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La Cattiveria 1801

prev
Articolo Successivo

San Carlo l’innocente: “Caso Popolari ridicolo”

next