Vuoi lavorare in pasticceria? Va bene, ma solo se hai una “bella presenza”. Ti piacerebbe un posto alla reception di qualche albergo? Serve un buon inglese, certo, ma anche qui non si scappa: “Richiesta bella presenza”. Sempre più commercianti impongono queste clausole nei loro annunci, ma alcune di queste offerte di lavoro compaiono anche sul […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Rifiuti e trasporti: i nodi di Virginia

prev
Articolo Successivo

Licenziamento collettivo: 500 a casa nel Torinese

next