Puigdemont e Rajoy come in un western di Sergio Leone: uno di fronte all’altro, pronti al duello, ma chi sparerà per primo? Di questa snervante impasse tra il governo centrale spagnolo – che ieri ha proposto all’esecutivo regionale di rinunciare ad attivare l’articolo 155 sul “commissariamento” di Barcellona in cambio della convocazioni di elezioni anticipate […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Guai inglesi per l’Ad di Ansaldo Energia: a rischio gare e Borsa

prev
Articolo Successivo

Il sacrificio dei Peshmerga e la faida curda

next