Valle del Tevere

Il coraggio di mettersi in gioco: il filo rosso che lega Beha a Simeoni

L’ex campione italiano sarà premiato oggi, nell’ambito del primo memorial per il nostro collega Oliviero

10 Settembre 2017

Sarà una scultura del maestro Andrea Trisciuzzi il premio del Memorial Oliviero Beha. L’opera che rappresenta una bicicletta stilizzata e andrà a Filippo Simeoni, ex corridore professionista, negli anni che vanno dal 1995 al 2009, campione italiano nel 2008. Un’opera stilizzata molto bella, che, sembra giocare attraverso tratti semplici ed essenziali con la luce e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui