Il doppio turno elettorale in casa Pd non va più di moda. Archiviato l’Italicum, che proponeva il ballottaggio anche per la scelta del premier, ora la tentazione per i dem è di evitarlo, se possibile, anche alle amministrative. Sarà forse l’allergia al secondo turno alle urne mostrata alle elezioni di giugno, ad aver fiaccato una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

Il Decreto Vaccini passa azzoppato sull’asse Pd-FI

next