L’appello di Libertà e Giustizia: “Ministra furbetta, dimettiti”

Nel silenzio dei media e della politica, l’attacco alla Madia per lo scandalo della tesi plagiata arriva da accademici, giuristi e docenti universitari

Di Fq
31 Marzo 2017

“Un comportamento gravissimo e politicamente insostenibile. Ora la ministra Marianna Madia ha la possibilità di migliorare davvero la Pubblica amministrazione: dimettendosi”. L’appello diffuso ieri da Libertà e Giustizia, l’associazione per i diritti della società civile che da sempre è in prima linea per la difesa della Costituzione e per la tutela della democrazia (era tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui