In un mondo in cui ormai Dio, Marx e John Lennon non ci sono più, ogni giorno si ha l’impressione di ricominciare tutto da capo, di non esistere davvero, quasi di non essere mai nati. E Tokyo, piena di smog e coperta da un cielo tendente al viola, sembra una brutta copia di New York. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Guida ai luoghi inesplorati della città del piacere

prev
Articolo Successivo

Il mistero del Chateau Léoville Poyferré del 1955

next