L’Analisi

Dalle Nazioni Unite alla Libia, la doppia sfida dell’Egitto

Ostacoli - Nell’ex colonia italiana il regime del Cairo vuole fare solo i suoi interessi. Al Palazzo di Vetro il ruolo è quello di fermare ogni iniziativa sui diritti umani

Di Fabio Mini
22 Aprile 2016

Qualche giorno fa, il generale Paolo Serra, consigliere militare del rappresentante dell’Onu per la Libia Martin Kobler, e quindi italiano “prestato” alle Nazioni Unite, ha tenuto due audizioni presso le nostre commissioni parlamentari. Di fronte a onorevoli e senatori ha illustrato il caso e le possibili conseguenze della situazione in Libia. È stato chiaro, pacato, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.