/ di

Dario Balotta Dario Balotta

Dario Balotta

Esperto di trasporti e ambiente

Cremonese vivo sul lago d’Iseo. Ex sindacalista dei trasporti (al tramonto del sindacato confederale), ma in conflitto con le corporazioni e i particolarismi. Ho fatto il giro del mondo in treno, da pendolare, convincendomi che i servizi pubblici vanno messi in gara per farli funzionare (e per spendere meglio le risorse pubbliche). Più città ciclabili per la qualità della nostra vita. Stop al consumo di suolo se no siamo fritti (tutti). Ora sono Presidente dell’ Osservatorio Nazionale Liberalizzazioni e Trasporti (Onlit).

Blog di Dario Balotta

Lavoro & Precari - 16 settembre 2018

Chiudere i negozi la domenica è una velleità, ai lavoratori servono maggiori tutele

Serve un tetto a nuove aree di vendita e nuove tutele ai lavoratori del settore. Il viceministro Di Maio  ha annunciato l’approvazione della legge che impone lo stop a ipermercati e centri commerciali nei giorni festivi, ma che, con le turnazioni, potranno restare aperti  il 25 % dei centri di vendita. Così si vorrebbe metterebbe fine all’orario di vendita […]
Economia & Lobby - 11 settembre 2018

Brebemi, camion con trolley e concorsi a premi. Le ultime trovate dell’A35 sono davvero uniche

“La Brebemi sperimenterà i Tir elettrici in autostrada”. “L’A35 punta alle famiglie con pacchetti turistici e concorsi a premi per incentivare con sconti l’uso in nuove fasce d’utenti”. Queste nuove trovate sono uniche nel settore dei concessionari autostradali. Le tariffe di Brebemi sono doppie rispetto agli altri concessionari e forse sarebbe meglio ridurle piuttosto che […]
Cronaca - 17 agosto 2018

Autostrade, l’interesse privato ha prevalso sullo Stato. Il traffico sul ponte andava dimezzato

Una buona regolazione pubblica deve garantire all’interesse privato una sua collocazione dentro l’interesse collettivo. Questo sarebbe un serio rapporto tra autorità pubblica e concessionario privato di un servizio pubblico. In questo rapporto tra concessionario (ciò vale anche per tutti gli altri 27 concessionari autostradali) e concedente pubblico, l’interesse privato è invece prevalso nettamente. Anzi sembra […]
Economia & Lobby - 10 agosto 2018

Tav Brescia-Verona, si può cambiare progetto senza pagare penali  

Cambiare il progetto della Tav Brescia-Verona è possibile senza pagare penali. C’è, infatti, il precedente del vecchio progetto del Cipe che prevedeva la variante di Montichiari, sostituito in corso d’opera con un tracciato meno oneroso di quasi il 30% e senza nessun tipo di controversia tra committente e commissionario. La modifica comportava 32 km in […]
Cronaca - 7 agosto 2018

I gravi incidenti di Bologna e Foggia dimostrano che l’Italia ha un serio problema col trasporto merci

Se il trasporto delle merci su rotaia in Europa non è ancora sul giusto binario, in Italia è su un binario morto. I gravi incidenti di Bologna e di Lesina (Foggia) hanno riproposto non solo il problema della sicurezza stradale ma hanno anche messo in evidenza l’eccessivo utilizzo della strada (e autostrada) per il trasporto di […]
Economia & Lobby - 11 luglio 2018

Alitalia, a giugno i passeggeri sono aumentati. Ma è davvero una buona notizia?

Prosegue il trend di crescita dei ricavi da traffico passeggeri di Alitalia. La compagnia a giugno, infatti, ha registrato un aumento del 10,6% rispetto allo scorso anno. Una crescita a doppia cifra trainata sia dai collegamenti nazionali che da quelli internazionali e intercontinentali. “Complessivamente, dopo l’incremento del 6,4% registrato nei primi tre mesi del 2018, nel secondo trimestre […]
Cronaca - 30 maggio 2018

Tutor spenti in autostrada, di sicurezza dovrebbero occuparsi i concessionari

Il sistema di controllo della velocità Tutor è stato spento in attesa degli sviluppi del contenzioso che il 10 aprile ha visto la Corte d’appello di Roma condannare Autostrade per l’Italia (Aspi) per la contraffazione del suo brevetto. Se è vero, come è vero che il tutor è un valido strumento di sicurezza stradale che […]
Cronaca - 27 maggio 2018

Ustica, lo Stato ammette la colpa ma non spiega il perché di tanto mistero

Ci sono anche interessi legati alla volontà (o quantomeno al proposito) di difendere da una nascente concorrenza l’allora solido monopolio Alitalia dietro le manovre di depistaggio che, nel 1980, tentarono di spiegare la strage di Ustica con la tesi del “cedimento strutturale”? Non è forse un interrogativo nuovo, ma certo la Cassazione lo ha riportato […]
Ambiente & Veleni - 25 maggio 2018

Caluso, le norme per evitare gli incidenti ferroviari ci sono. Ma in pochi le conoscono

Nel 2017 sulla rete ferroviaria nazionale e sulle reti regionali si sono verificati 101 incidenti: 97 sulle linee gestite da Rfi con 53 morti e 35 feriti e 4 sulle cosiddette ex-concesse con 3 decessi e 2 feriti. In totale le vittime sono state 93. Un dato inferiore al 2016 (124 vittime), e sostanzialmente in […]
Economia & Lobby - 10 maggio 2018

Sciopero controllori di volo, centomila passeggeri a terra ma il Milan è riuscito a partire

Che l’Italia fosse un Paese malato era noto da tempo. Nel caso avessimo avuto bisogno di una conferma, questa è arrivata martedì scorso con lo sciopero dei controllori di volo che ha causato la cancellazione di oltre 900 voli e disagi a più di centomila passeggeri. La protesta, organizzata dalla Filt-Cgil, Uil Trasporti e Unica, […]
Lavoro domenicale, “nella grande distribuzione è un obbligo. E la busta paga aumenta solo di 70 euro al mese”
Aperture domenicali, non ne abbiamo bisogno. Hanno creato schiavi della grande distribuzione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×