/

“Ho mollato il lavoro di contabile in Italia e ho cambiato vita: ora faccio l’allenatore a Sydney”

Prof a Tokyo. “Dobbiamo prendere in mano la nostra vita e portarla dove più ci piace”

Biotecnologo a Barcellona. “In Italia riverenza per quello che dice il capo. Tornare? No, per un giovane non c’è futuro”

Architetto a Parigi. “Emigrato come i miei nonni. Lo stipendio? Più del doppio rispetto all’Italia”

“Sono ingegnere e ho lasciato il lavoro per il Brasile. Perché sei vuoi essere felice, devi fare felici gli altri”

“Sono nata e cresciuta a Roma, ma solo qui in Costa d’Avorio mi sento accettata. Italia chiusa alla diversità”

‘La mia vita a metà tra Italia e Francia’. La storia di Ugo fra stereotipi e tradizione
Barista in Thailandia. “La sfortuna mi ha dato il coraggio di partire. Qui pieno di riminesi: mi sembra di essere a casa”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×