/ di

Andrea Valdambrini Andrea Valdambrini

Andrea Valdambrini

Giornalista

Mi occupo di Esteri e Unione europea. Possibilmente in ordine sparso. Sono autore di EuropaAnnoZero un podcast che racconta le elezioni 2019 e il futuro dell’Europa.

Blog di Andrea Valdambrini

Zonaeuro - 14 Aprile 2019

Elezioni europee, come sta messa la sinistra in Ue?

Vede la luce oggi, domenica 14 aprile, a Roma la lista della sinistra non Pd per le Europee. Solo per arrivare a questo piccolo risultato – che non comprende neppure la componente bersaniana di Mdp, né i Verdi -, la fatica è stata tanta. E la possibilità di superare lo sbarramento del 4% per questa […]
Zonaeuro - 7 Marzo 2019

Viktor Orban dentro o fuori il Ppe? Comunque vada, sarà un regalo ai sovranisti

Lo scontro tra diverse anime dei Popolari (Ppe) – il primo raggruppamento politico in Europa in termini di voti, seggi e posti di comando – era latente da diversi mesi. Almeno da quando il Parlamento europeo aveva approvato un rapporto sulle violazioni dello stato di diritto in Ungheria, esponendo Viktor Orban alle critiche delle componenti più […]
Zonaeuro - 15 Febbraio 2019

Elezioni europee, mancano 100 giorni al voto. E (non) sarà un’avventura

Mentre Luigi di Maio incontrava a Roma i nuovi alleati per dar vita a un possibile futuro gruppo al Parlamento europeo, in Spagna il premier Sanchez annunciava delle elezioni anticipate che rischiano di cambiare lo scenario politico di uno dei pochi Paesi nell’Ue rimasti a guida socialista. Due fatti che sembrano non aver niente a che fare l’uno con l’altro, solo […]
Mondo - 10 Giugno 2015

Italiani all’estero: Vito, da minatore a ‘indesiderato’

Vito Sabia, 58 anni, è in Belgio dal 1967. Dalla provincia di Potenza, la sua famiglia si è stabilita nel Limburgo, regione fiamminga al confine con l’Olanda, zona di miniere, dove Vito ha lavorato fino ai primi anni ‘90. Il 14 maggio scorso si è visto notificare un mandato di espulsione entro 30 giorni. È […]
Mondo - 10 Maggio 2015

Elezioni Uk 2015: Hassan, il cacciatore di voti (laburisti) a Ilford

“È importante vincere in questo collegio. Non vogliamo più i tagli di spesa dei conservatori, ma una maggioranza che difenda la Sanità pubblica che abbassi le tasse universitarie”. Hassan, 36 anni, è un consigliere comunale laburista di Londra. Nel giorno delle elezioni se ne va in giro con una coccarda gialla e rossa affissa sul […]
Mondo - 19 Aprile 2015

La Cambogia dimentica Pol Pot: generazione senza genocidio

“Mia madre Van Lân è stata deportata dai Khmer Rossi in un campo di lavoro”. Nei suoi 30 anni, Sreita ha sentito tante volte da sua madre i racconti legati al genocidio voluto da Pol Pot che tra il ‘75 e il ‘79 ha fatto oltre 2 milioni di vittime, un quarto della popolazione di […]
Mondo - 17 Aprile 2015

Schindler, altro che nazi. Su di lui litigano gli ebrei

A chi appartiene la lista di Schindler? Il prezioso documento, che ha ispirato il film di Spielberg, redatto dall’industriale tedesco Oskar Schindler per salvare dallo sterminio 801 ebrei facendoli lavorare nelle proprie fabbriche, finisce al centro di una battaglia legale in Israele. Il canale all news francese France 24 riferisce come ieri si sia aperta […]
Mondo - 15 Dicembre 2014

Ernesto Guevara jr, la ‘Poderosa’ e il turismo guerrigliero

Dalla storia al mito e dal mito al business. Non è un novità per la figura di Ernesto Guevara, detto “Che”, guerrigliero eternamente giovane della rivoluzione cubana, venerato come un eroe nella sua isola e icona mai appannata del marxismo globale. Quando poi le sue gesta ritornano un affare di famiglia, al mito si aggiunge […]
Media & Regime - 18 Ottobre 2014

Contributi all’editoria, tutti i soldi dei giornali italiani all’estero

Gli italiani all’estero hanno anche la loro stampa. Se una parte di quella nazionale è finanziata dallo Stato, anche le pubblicazioni dei connazionali sparsi per il mondo ricevono i loro contributi governativi. La torta da spartirsi è di 2 milioni di euro. Poco a fronte dei quasi 56 milioni di stanziamenti attuali all’editoria nazionale. Ma […]
Mondo - 10 Settembre 2014

Referendum Scozia, il Westminster Team salverà il Regno?

A una settimana esatta dal referendum sull’indipendenza della Scozia, la tensione cresce e gli eventi reali o simbolici legati a questo appuntamento politico fondamentale si susseguono. Anche solo il racconto delle ultime ore è straordinariamente ricco. Disertato il “question time” del mercoledì in Parlamento, come succede solo in circostanze straordinarie, sia il primo ministro conservatore […]
Brexit, nel rinvio la doppia debolezza di May e Bruxelles. Dal voto europeo dei britannici vantaggi solo per i socialisti
Dazi, l’Europa negozia ‘con una pistola alla tempia’. E un nuovo Ttip potrebbe passare senza ratifica

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×