/ di

Silvia Bia

Articoli di Silvia Bia

Cervelli in fuga - 15 Giugno 2018

“Io, ingegnere di 63 anni in cerca di lavoro. La Germania non è il paradiso e gli italiani qui sono spesso ai margini”

Rimettersi in gioco dopo aver perso il lavoro, cercando fortuna all’estero proprio come fanno i giovani, quelli che in Italia vengono chiamati “cervelli in fuga”. E farlo quando l’età non è più quella della laurea o di un primo impiego, ma comincia ad avvicinarsi a quella del pensionamento. È ciò che ha fatto Lino, ingegnere […]
Lavoro & Precari - 2 Giugno 2018

“Oro Rosso”, l’inferno delle braccianti del Mediterraneo tra pomodori e violenze. “Ricatti e paghe da fame”

Sfruttate sui campi di giorno per pochi euro all’ora, minacciate e molestate di notte da padroni che le tengono in pugno in cambio della certezza di un lavoro. Sono le braccianti del Mediterraneo, le mani e il sudore che si nascondono dietro le fragole, i pomodori, la frutta e gli ortaggi, in altre parole tutto […]
Diritti - 13 Maggio 2018

Mario Tommasini, storia del ‘Basaglia emiliano’ che liberò i matti di Colorno. “Un don Chisciotte che si rialzava sempre”

C’è chi lo definisce il “Basaglia emiliano”, altri, come Don Gallo, lo ricordavano come “un invincibile che non si scoraggiava mai, un Don Chisciotte che si rialzava sempre”. Mario Tommasini, a Parma e non solo, lo conoscono tutti come l’uomo che ha liberato i matti di Colorno, l’ospedale psichiatrico che aveva sede nell’ex palazzo ducale […]
Diritti - 13 Maggio 2018

‘M’interessa più il malato della malattia’, cos’è rimasto della legge Basaglia 40 anni dopo: tra rischio carcere e liste d’attesa

Nel 1968 nel documentario Rai “I giardini di Abele” il giornalista Sergio Zavoli chiede a Franco Basaglia: “È interessato più al malato o alla malattia?”, e lo psichiatra risponde: “Decisamente al malato”. È in questa ormai famosa affermazione che sono racchiusi il pensiero e l’opera di Franco Basaglia, l’uomo che rivoluzionò la realtà dei manicomi […]
Cultura - 25 Aprile 2018

25 aprile, Adelmo e gli altri: in una mostra a Bologna le storie degli omosessuali al confino

Adelmo che aveva appena 18 anni quando venne mandato al confino. Elio che faceva il ceramista e veniva spesso seguito e picchiato dai carabinieri, per poi finire denunciato per avere organizzato una cena con altri due ragazzi. Giuseppe, siciliano di 22 anni, morto suicida dopo essere stato confinato per il suo rapporto con un marchese. […]
Diritti - 24 Aprile 2018

Bologna, “Paura non abbiamo”: quando le donne finivano in carcere per avere regalato la mimosa

Prima delle contestazioni del ’68 e delle grandi conquiste di nuovi diritti, nella rossa Emilia ci sono stati donne e uomini di cui la storia non sempre ha parlato, che hanno lottato per la propria emancipazione e quella delle generazioni future. Due di loro si chiamano Angela Lodi e Anna Zucchini. L’8 marzo del 1955, […]
Diritti - 17 Aprile 2018

Migranti, la terapia di gruppo con italiani e stranieri (insieme) per superare traumi: come nasce la “cultura dell’incontro”

Può l’incontro con l’altro, con il diverso per cultura e religione, diventare un modo per curare problematiche psichiche? È il nuovo approccio che Alfredo Ancora, psichiatra e psicoterapeuta che da anni si occupa di transculturalità con il suo lavoro nei servizi psichiatrici territoriali di Roma e l’Università di Siena, ha provato sperimentando una psicoterapia di gruppo […]
Scuola - 1 Aprile 2018

Asili nido, a Collecchio aperti tutto l’anno. Il sindaco: “Semplifichiamo la vita alle famiglie”. Perplessità dei sindacati

Come cambierebbero la vita e l’organizzazione delle famiglie se gli asili nido non chiudessero “per ferie” durante la stagione estiva? A Collecchio, comune del Parmense famoso per essere la sede della Parmalat, lo proveranno sulla loro pelle i genitori di circa 150 bambini che da settembre potranno usufruire di due asili comunali aperti tutti i mesi […]
Politica - 22 Marzo 2018

Italia in Comune, il partito di Pizzarotti e degli amministratori delusi: “Aperti a tutti, non importa da dove vengono”

L’ambizione è diventare un movimento civico a livello nazionale, un progetto di buona amministrazione che dal locale arrivi a farsi spazio tra i partiti e chissà, magari un giorno sbarcare in Parlamento. Mentre a più di due settimane dal voto l’Italia ancora non ha un governo designato e aspetta l’insediamento delle Camere, c’è chi lavora […]
Politica - 16 Febbraio 2018

Parma capitale della cultura, la strategia vincente di Pizzarotti: il dialogo col Pd e l’alleanza con Reggio Emilia e Piacenza

A sei mesi dall’inizio del suo secondo mandato da sindaco, Federico Pizzarotti brinda di nuovo con la “sua” Parma nominata a capitale della cultura 2020. “Sono più emozionato oggi del giorno delle elezioni. Mi avete lasciato senza parole. Abbiamo una grande possibilità”, ha commentato a caldo il primo cittadino ex Cinque stelle che lo scorso […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×