/ di

Piernicola Silvis Piernicola Silvis

Piernicola Silvis

Scrittore ed ex Questore

Sono foggiano, nato il 4 luglio del 1954. Dopo la laurea in Giurisprudenza, nel 1980 sostengo e vinco il concorso per Commissario di Pubblica Sicurezza, quindi divento prima capo della Squadra Mobile di Vicenza e poi di Verona, in seguito dirigo i Commissariati di Vasto, Osimo e Senigallia e, dopo aver ricoperto altri incarichi in giro per il Paese, nel 2011 divento Questore di Oristano e infine di Foggia, dove concludo – nell’agosto del 2017, per limiti di età – una carriera che conta numerose operazioni anticrimine, la più importante delle quali è stata (il 6 settembre del ’92) la cattura di Giuseppe “Piddu” Madonia, all’epoca il n.2 di Cosa Nostra dopo Riina. Nel frattempo scrivo, per passione, cinque romanzi noir-thriller, di cui due pubblicati da Fazi, uno da Cairo e gli ultimi da SEM, Formicae (2017) e La Lupa (2018). Questi ultimi due hanno come protagonista Renzo Bruni, un poliziotto dai tratti molto realistici che – con umanità e senza indietreggiare davanti a nessuno – si muove fra le pieghe del codice. Oggi mi occupo solo della scrittura di romanzi e – quando richiesto dai media – di commenti sulla sicurezza. Ci tengo a dire un’ultima cosa: ho le spalle dritte. Sia nella carriera di poliziotto, sia in quella di autore non ho mai chiesto niente a politici o ad alte sfere. Tutto è venuto da solo e, potete scommetterci, questo è il mio più grande orgoglio.

Blog di Piernicola Silvis

Mafie - 27 Aprile 2019

Mafia foggiana, un altro omicidio nel Gargano. Ma per la politica le minacce alla sicurezza sono altre

E così ce l’hanno fatta. Ieri a Vieste anche Girolamo Perna è stato ucciso. Aveva 29 anni ed era il boss di una delle fazioni armate che oggi si contendono il predominio del Gargano. Era scampato per miracolo alla morte in due agguati falliti nel settembre 2016, in cui venne colpito a una gamba, e […]
Giustizia & Impunità - 30 Marzo 2019

Legittima difesa, non facciamo confusione: ecco cosa dice davvero la nuova legge

La recente riforma della legittima difesa sta dando vita a una serie di considerazioni fuorvianti. C’è chi pensa di poter comprare un fucile per “sparare al primo che lo minaccia” e chi, al contrario, pensa che il Paese stia scivolando in una specie di “Far west” urbano. Ma per comprendere la portata di una norma […]
Giustizia & Impunità - 6 Marzo 2019

Vicenza, quando ero a capo della Mobile giustiziarono uno dei miei ragazzi. E ora l’assassino è libero

Si chiama Ennio Rigato. È padovano. Ha alle spalle più di 60 rapine. Domenica scorsa ha lasciato il carcere dopo aver scontato 23 anni di reclusione per omicidio, tentato omicidio e rapina pluriaggravata. La rapina avvenne nel 93, a Olmo di Creazzo, in provincia di Vicenza. Dopo un violento conflitto a fuoco, sul selciato restarono […]
Mafie - 6 Febbraio 2019

A Foggia l’aria è cambiata: lo Stato c’è e funziona. Ora basta omertà

Ieri mattina un’operazione congiunta di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, ha assicurato alla giustizia venti affiliati alle cosche della provincia dauna. Sono boss ed esecutori, accusati di omicidi, estorsioni e attentati dinamitardi commessi in queste ultime settimane con bombe carta. L’allarme suscitato dalle recenti esplosioni […]
Mafie - 24 Gennaio 2019

A Foggia la mafia non solo esiste, ma è anche la più cruenta

Alle due e mezzo di questa notte, un ordigno ha devastato l’ingresso di “Esteticamente”, un’onesta attività commerciale alla periferia di Foggia. Era già successo a ottobre allo stesso negozio, che poi in  dignitoso silenzio si è rimesso su. La rabbia sfogata sui social della titolare ci colpisce, così se ne parla nei notiziari nazionali televisivi […]
Cronaca - 16 Gennaio 2019

Cesare Battisti, le parate dei ministri fanno bene ai sondaggi. Ma poi se ne paga lo scotto

Si può essere sovranisti, di destra, di sinistra o si può essere “vincolati”, come succede oggi, a contratti di governo che producono palesi forzature politiche. Chiunque però è al corrente di cose istituzionali, sa che esiste un codice di comportamento non scritto che presuppone la serietà e l’esempio. In questa ottica, la cattura di un […]
Giustizia & Impunità - 11 Gennaio 2019

Manfredonia e Cerignola, come si fa a capire se c’è infiltrazione mafiosa nell’amministrazione

Il 9 gennaio a Manfredonia e a Cerignola, due grossi centri del foggiano, si sono insediate le commissioni di indagine inviate dal prefetto di Foggia. Hanno il compito di valutare se gli amministratori comunali delle due città hanno contatti concreti con la criminalità organizzata. Perché se un assessore o un sindaco frequentano o hanno rapporti […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×