/ di

Beppe Scienza Beppe Scienza

Beppe Scienza

Esperto di risparmio e previdenza

Sono un matematico e insegno all’Università di Torino. Dal 1976 mi occupo di risparmio e dal 1984 di previdenza integrativa. Ne Il risparmio tradito ho denunciato i danni causati da fondi e gestioni, ma anche le connivenze del giornalismo economico (Sole 24 Ore, Corriere della Sera ecc.). Con La pensione tradita sono stato fra i pochissimi a difendere il Tfr contro i fondi pensione.
Pubblicista, dal 1984 ho collaborato a varie testate (la Repubblica, Libero, La Stampa, Milano Finanza, Oggi ecc.), ora solo al Fatto Quotidiano. Intervengo nel blog di Beppe Grillo sui temi del risparmio e della previdenza.

Articoli Premium di Beppe Scienza

Economia - 19 febbraio 2018

Non lasciate l’educazione finanziaria in mano a banche e assicurazioni

Come si può essere contro una migliore formazione e maggiori conoscenze? Si può, se viene gabellata per informazione una pubblicità camuffata, se viene spacciata per insegnamento una manipolazione della realtà. Sta iniziando la sua attività il Comitato per l’educazione finanziaria, voluto dal governo dopo i crac bancari dello scorso biennio. Visti i precedenti, è giusto […]
Il Fatto Economico - 7 febbraio 2018

Le Venete valgono un regalo da 3,5 miliardi per Intesa

Nella memoria comune è consolidato il ricordo che Intesa abbia comprato Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca al prezzo simbolico di un euro. Avrebbe cioè preso in carico debiti e crediti pressoché in equilibrio, con un’operazione presentata come equa. Da parte di Banca Intesa addirittura come una specie di atto eroico per salvare la […]
Economia - 5 febbraio 2018

Previdenza integrativa, poca chiarezza nella polizza Generali

Generafuturo o, meglio, Generaoscurità. Non è proprio alla portata di un normale risparmiatore capire il funzionamento del piano individuale pensionistico (pip) delle Generali. La nota informativa, scaricata da Internet, è di 48 pagine con la numerazione che riparte 5 (!) volte. Informazioni importanti sono frammischiate ad altre secondarie. Potrei portare parecchi esempi. Mi limiterò a […]
Economia - 22 gennaio 2018

Bitcoin, investimento balordo la cui produzione è un disastro ecologico

Qualche anno fa arrivavano e-mail che facevano balenare grandi guadagni sulle valute estere, il cosiddetto Forex. Poi furono le opzioni binarie. Ora i truffatori promettono un rapido, sicuro e facile arricchimento col bitcoin, la principale delle criptovalute o monete virtuali. In effetti qualunque normale risparmiatore ne starebbe alla larga, se l’informazione finanziaria lasciasse meno a […]
Economia - 8 gennaio 2018

La finanza ha un calendario diverso. I buoni propositi sono quelli vecchi

I tempi della finanza non sono quelli del calendario. Fare a inizio gennaio il punto sugli investimenti per i prossimi dodici mesi risponde solo a motivazioni psicologiche. Oggettivamente è come chiedersi il 27 novembre cosa fare nei successivi dieci mesi e otto giorni. Lasceremo comunque le previsioni agli indovini e ai ciarlatani, guardandoci bene dal […]
Il Fatto Economico - 3 gennaio 2018

Assicurazioni, i rischi e i lati oscuri delle polizze d’investimento

Il negozio assicurativo serve a coprire rischi: furti, incendi, la morte di chi è fonte di sostentamento. A compensare il danno subito al verificarsi dell’evento temuto. Questo per l’assicurato. Per l’assicuratore opera la “mutualità”: incassa i premi e basta, quando la casa non brucia, e indennizza nei pochi casi d’incendio. Cosa c’entra tutto questo con […]
Economia - 11 dicembre 2017

Pip, non fatevi allettare dal miraggio dei vantaggi fiscali e ricordatevi i costi

Fermarsi, se si è ancora in tempo. A fine anno molti si accingono a versare soldi in un qualche piano individuale previdenziale (Pip) o fondo pensione soprattutto aperto. Li sollecitano banche, assicuratori e sedicenti consulenti finanziari. La cosa sembra convenire, in particolare per chi ha redditi alti. La pubblicità, ma anche gli articoli dettati dagli […]
Economia - 27 novembre 2017

La pericolosa evoluzione di banche che diventano gestori di risparmio

I crac di quattro banche nel 2015, di due quest’anno e quello sfiorato del Monte dei Paschi preoccupano i risparmiatori. In gran parte a torto. Altri sono i pericoli che ora corrono, altri i modi per portargli via soldi. Le banche italiane non rifilano più proprie azioni a prezzi gonfiati od obbligazioni subordinate. Addirittura preferiscono […]
Economia - 13 novembre 2017

Btp Italia, non c’è fretta di comprare Ci sono antidoti migliori all’inflazione

Oggi il Tesoro offre in sottoscrizione nuovi Btp Italia 2017-2023, titoli indicizzati all’inflazione italiana. L’offerta per i privati durerà tre giorni, salvo chiusura anticipata. Tuttavia non è il caso di affannarsi per prenderli. Mica in quanto siano robaccia. Assolutamente no. Il punto è un altro. Investire al volo proprio in questi titoli è una questione […]
Economia - 30 ottobre 2017

Mediobanca: il risparmio gestito arricchisce solo gestori e venditori

Se inizio col dire che Mediobanca pubblica dati spaventosi sul risparmio gestito, un lettore assiduo commenterà: “Ma lo ha già detto”. Invece no, perché non provengono dal suo ufficio studi, bensì da Mediobanca Securities, un’unità operativa che si rivolge agli investitori istituzionali; e recano la firma di Gian Luca Ferrari, anziché di Fulvio Coltorti, Gabriele […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×