/ di

Beppe Scienza Beppe Scienza

Beppe Scienza

Esperto di risparmio e previdenza

Sono un matematico e insegno all’Università di Torino. Dal 1976 mi occupo di risparmio e dal 1984 di previdenza integrativa. Ne Il risparmio tradito ho denunciato i danni causati da fondi e gestioni, ma anche le connivenze del giornalismo economico (Sole 24 Ore, Corriere della Sera ecc.). Con La pensione tradita sono stato fra i pochissimi a difendere il Tfr contro i fondi pensione.
Pubblicista, dal 1984 ho collaborato a varie testate (la Repubblica, Libero, La Stampa, Milano Finanza, Oggi ecc.), ora solo al Fatto Quotidiano. Intervengo nel blog di Beppe Grillo sui temi del risparmio e della previdenza.

Blog di Beppe Scienza

Economia & Lobby - 23 febbraio 2017

Risparmio: se sono le banche a fare educazione finanziaria

Le banche cercano di ribaltare sui clienti la responsabilità delle perdite provocategli vendendo loro azioni non quotate, rifilando obbligazioni senza spiegarne i rischi ecc. La colpa sarebbe dei risparmiatori, che sono ignoranti e incompetenti. Serve quindi una campagna di educazione finanziaria. Un’iniziativa apparentemente sensata, rigirata però in una trappola micidiale, perché finalizzata solo a indirizzarli […]
Economia & Lobby - 15 gennaio 2017

Corsi di giornalismo de Il Fatto Quotidiano, come scrivere (e leggere) gli articoli su risparmio e previdenza

In nessun ambito l’informazione italiana è inquinata come per gli investimenti e la previdenza integrativa. Ciò si spiega facilmente: l’industria parassitaria del risparmio gestito s’appropria ogni anno di qualcosa come 30 miliardi di euro, a danno dei risparmiatori italiani. Abbastanza quindi per tante “iniziative” lecite e illecite per influenzare la stampa: “Piatto ricco, mi ci […]
Economia & Lobby - 21 dicembre 2016

La banca italiana più pericolosa: Mps o Intesa-Sanpaolo?

Attualmente nell’occhio del ciclone c’è il Monte dei Paschi di Siena (Mps) e poi le due famigerate banche venete. Ma non c’è solo il bail-in, cui pensare. Nell’ottica dei risparmiatori, la banca più pericolosa è semmai Banca Intesa. I tiri mancini del Mps risalgono al passato e indubbiamente l’elenco completo sarebbe lungo: le obbligazioni subordinate […]
Economia & Lobby - 17 novembre 2016

Voluntary disclosure, nessun divieto per banconote e oro in cassetta

Chi ha contanti in cassetta di sicurezza è un criminale o almeno un evasore fiscale? Secondo il procuratore della Repubblica di Milano Francesco Greco “i contanti rinchiusi in cassetta di sicurezza in Italia e all’estero sono […] sempre denaro di provenienza illecita“. Un’affermazione apodittica spiegabile solo col fatto che nella sua attività s’è imbattuto regolarmente […]
Zonaeuro - 28 ottobre 2016

I tassi sull’euro sono a zero: meglio mettersi il cuore in pace

Con l’ingresso dell’Italia nell’euro i tassi d’interesse sono scesi e da un po’, per le scelte della Banca Centrale, sono in prossimità dello zero. Purtroppo ciò è di grande aiuto per imbrogliare i risparmiatori. È infatti ancora più facile rifilargli robaccia di ogni genere o fargli correre grossi rischi. Può essere utile un parallelo con […]
Zonaeuro - 21 ottobre 2016

Uscita dall’euro, ovvero l’inizio di un disastro

Si torna a discutere di un’uscita dell’Italia dall’euro. Ma tutti i discorsi che si leggono e sentono trascurano una questione ineludibile, chiarissima a chi ha i piedi per terra, anziché svolazzare nell’iperuranio delle discussioni accademiche dei macroeconomisti. Il punto non è se in astratto sarebbe preferibile per l’Italia avere ancora la lira. La moneta unica […]
Economia & Lobby - 7 luglio 2016

Banche venete, il bacio della morte

Le “rime baciate” sono versi di una poesia o canzone, dove uno fa rima col successivo, diversamente dalle rime alternate o dalla dantesca terza rima. Non c’è invece nulla di poetico nei “prestiti baciati” venuti alla ribalta coi dissesti della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca. L’espressione si riferisce all’obbligo di sottoscrivere un […]
Economia & Lobby - 8 giugno 2016

Polizze vita: rendimenti allettanti, ma solo sulla carta

Banche, assicuratori e sedicenti consulenti piazzano a tutto spiano polizze vita. Sbandierano infatti rendimenti allettanti. Ma illusori. Ho esaminato per esempio il fascicolo informativo di Double Prestige di Axa – Monte dei Paschi di Siena, inviatomi da un lettore. Vi appaiono rendimenti del 4% per dieci anni a venire. Un’ipotesi apparentemente attendibile perché ammantata da […]
Economia & Lobby - 25 maggio 2016

Buste arancioni dell’Inps: una trappola ben costruita

Un regalo a banche, assicuratori e sindacati concertativi. Questa è la busta arancione dell’Inps. In effetti il suo presidente Tito Boeri ha dimostrato maggiore astuzia del proprio predecessore. Antonio Mastrapasqua non l’aveva infatti inviata, perché a suo dire avrebbe provocato un “sommovimento sociale”. In effetti la cricca della previdenza integrativa voleva buste arancioni terroristiche con […]
Lavoro & Precari - 2 maggio 2016

Fondi pensione: giornalismo o pubblicità mascherata?

L’Italia non svetta nella classifica mondiale della libertà di stampa di Reporters Sans Frontières e soprattutto sfigura fra i paesi cosiddetti occidentali. Ma se si giudicasse dall’informazione in tema di previdenza integrativa (fondi pensione, polizze ecc.), essa sarebbe ancora più giù. Sull’argomento si potrebbe scrivere un libro e comunque ne La pensione tradita e Il risparmio […]
Il senso dei tassisti per la legalità
Taxi, giradischi e rullini fotografici scendono in piazza

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×