/ di

Beppe Scienza Beppe Scienza

Beppe Scienza

Esperto di risparmio e previdenza

Sono un matematico e insegno all’Università di Torino. Dal 1976 mi occupo di risparmio e dal 1984 di previdenza integrativa. Ne Il risparmio tradito ho denunciato i danni causati da fondi e gestioni, ma anche le connivenze del giornalismo economico (Sole 24 Ore, Corriere della Sera ecc.). Con La pensione tradita sono stato fra i pochissimi a difendere il Tfr contro i fondi pensione.
Pubblicista, dal 1984 ho collaborato a varie testate (la Repubblica, Libero, La Stampa, Milano Finanza, Oggi ecc.), ora solo al Fatto Quotidiano. Intervengo nel blog di Beppe Grillo sui temi del risparmio e della previdenza.

Articoli di Beppe Scienza

Lobby - 11 agosto 2014

Fondi comuni, trent’anni di flop. I buoni ordinari del Tesoro hanno reso di più

Anche quest’anno è uscita, in piena estate, l’Indagine sui fondi e sicav italiani (1984-2013). Una ponderosa pubblicazione dell’ufficio studi di Mediobanca che dal 1992 sviscera l’universo dei fondi comuni aperti e chiusi, fondi pensione ecc… e delle poche sicav (simili ai fondi) di diritto italiano. E pure quest’anno ne ha certificato il generale fallimento. La […]
Economia - 6 maggio 2014

Previdenza integrativa, come difendersi dagli inganni dei fondi pensione

La storia insegna. Come andò a finire a chi versò soldi per una pensione integrativa già negli anni Sessanta? Il termine non era ancora diffuso, ma le assicurazioni che si occupavano di questi investimenti già c’erano. Ci cascarono soprattutto commercianti e artigiani. Fu una batosta tremenda, con perdite reali anche del 60-70%. In potere d’acquisto […]
Economia - 6 maggio 2014

Banche, promotori e fondi pensione: la giungla del risparmio. Ecco come salvarsi

I fondi comuni d’investimento hanno molti pregi. Permettono infatti a chi li gestisce di portare via tanti soldi ai risparmiatori. Ci sono, ad esempio, le commissioni di ingresso, di uscita, di passaggio da un prodotto all’altro, di gestione, di incentivo. Presentano poi una notevole opacità, per cui l’investitore non può scoprire perché magari ci ha […]
As Roma, Unicredit vende la sua quota a James Pallotta per 33 milioni
Fondazione Mps, al via l’era Clarich. All’insegna dei vecchi grovigli politica-affari

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×