“L’incoronazione di Sua Maestà il Re avverrà sabato 6 maggio 2023″. Lo ha annunciato Buckingham Palace, aggiungendo che la cerimonia, nonostante sia “radicata nelle tradizioni” sarà più moderna rispetto alle precedenti incoronazioni reali e “guarderà al futuro“. L’arcivescovo di Canterbury Justin Welby officerà la celebrazione, che vedrà Carlo III incoronato insieme alla moglie Camilla, la regina consorte all’Abbazia di Westminster a Londra. Durante l’evento, il re sarà “unto, benedetto e consacrato” dall’arcivescovo, come è avvenuto per la maggior parte dei sovrani nelle incoronazioni reali dal 1066.

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, parla la ex fidanzata di Marco Bellavia: “Credo ci stia marciando. Dice che deve cavalcare l’onda”

next
Articolo Successivo

Morta Angela Lansbury, addio alla mitica Jessica Fletcher de La Signora in giallo

next