C’è il video della rapina a un furgone tabacchi con sequestro di persona avvenuto lo scorso 14 giugno a Palermo in via Rocco Jemma. Si vedono i due uomini che minacciano i dipendenti della ditta che trasporta i colli di sigarette in pieno giorno nel capoluogo siciliano. Sotto la minaccia i due si fanno aprire lo sportello del furgone e portano via otto colli di “bionde” per un valore di 15mila euro. Infine chiudono dentro il cassone i due dipendenti. Per questo colpo la polizia di Stato ha arrestato Francesco Mistretta, 54 anni, e Alessandro Tutone, 38 anni. Il provvedimento è stato convalidato dal gip Nicola Aiello. Le immagini che hanno immortalato il colpo sono state riprese dal sistema di videosorveglianza del furgone e dalle telecamere della zona. I due, in attesa di giudizio, sono stati portati nella casa circondariale “Lorusso Pagliarelli”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Firenze, donna trovata morta nel proprio appartamento: fermato il fratello, è accusato di omicidio

next
Articolo Successivo

Covid, i dati: 21.190 contagi nelle ultime 24 ore: tasso di positività al 12,7%. I decessi nell’ultima giornata sono 46

next